Un sabato di Marzo

Il mese di Marzo rappresenta un periodo fondamentale per gli agricoltori: molti campi vengono rivoltati per essere poi coltivati. I trattori lavorano alacremente, spostandosi lentamente sui terreni. E proprio questa operazione rappresenta una occasione ghiotta per i molti volatili che affollano la zona: larve e vermi vengono così allo scoperto, facili prede per Aironi e Garzette.

Canon EOS 1000d ISO 400 Sigma 150-500 @500mm f/8 1/500 sec
Canon EOS 1000d ISO 400 Sigma 150-500 @500mm f/8 1/500 sec

Il livello di confidenza che questi volatili hanno oramai raggiunto con l’uomo ha del sorprendente, ed appare evidente. Per niente impauriti dalla presenza del trattore, a pochi metri, si danno battaglia per accaparrarsi il maggior numero di prede.

Lo scatto è stato eseguito a 500mm con apertura focale f8, per riuscire a dare maggiore nitidezza all’obbiettivo, altrimenti troppo “morbido”. Al fine di non bruciare il piumaggio bianco degli Aironi ho preferito scattare sottoesponendo di due stop: lavorando il file raw non è stato problematico recuperare i dettagli più scuri. La foto ha subito una saturazione complessiva dei colori, con una vignettatura accentuata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*