Tag Archives: bazzanella

Bazzanella, campi, acqua e nuvole

La pioggia incessante copre la luce, riducendo le possiblità di uscire all’aria aperta. Ma rende anche l’atmosfera più cupa, seria e severa. E proprio la valorizzazione delle nuvole, pesanti e grigie, mi colpisce particolarmente. Utilizzare il polarizzatore può servire non solo per rendere maggiormente pieni i colori ma anche evidenziare i dettagli delle nuvole.

Nello scatto a seguire ho cercato di sottolineare proprio questo elemento:

Canon EOS 1000d ISO 100 Tamron 10-24 @10mm f/8 1/80 sec
Canon EOS 1000d ISO 100 Tamron 10-24 @10mm f/8 1/80 sec

Lo scatto è stato eseguito a 10mm con f/8: per raccogliere il maggior numero di informazioni possibili dal cielo e dalle nuvole ho preferito sottoesporre di 1 stop, recuperando successivamente, in postproduzione, il terreno e i suoi dettagli. Per fornire al cielo un tono ancora più grave ho semplicemente applicato un filtro gradiente sul cielo: in questo modo, oltre a rendere lo scatto più profondo è possibile anche valorizzare al meglio le nuvole.

Cascina Bazzanella, la Cappella

Ripercorrendo in parte il tema affrontato nel post precedente, disponibile a questo indirizzo, propongo uno scatto di qualche tempo fa. Il soggetto è la Cappella di S.Giovanni Battista che si trova alla Cascina Bazzanella di Assago. La maggior parte delle persone che ne ha sentito parlare ci sarà passato di fianco in macchina, spostandosi da Assago verso Rozzano, percorrendo una strada meno trafficata.

E proprio all’interno della cascina Bazzanella, un tempo un popoloso centro agricolo, ora un dismesso ammasso di macerie, si può trovare questa piccola struttura, che sfida il tempo. Ecco lo scatto.

Canon EOS 1000d ISO 400 Canon 18-55 @18mm f/13 1/80 sec
Canon EOS 1000d ISO 400 Canon 18-55 @18mm f/13 1/80 sec

Analogamente agli scatti proposti in precedenza, anche in questo caso la luce non era assolutamente delle migliori e, complice anche la tarda ora, mi son trovato a scattare in pieno controluce. La possibilità di fotografare in raw permette però di poter gestire al meglio la luce e consente di recuperare molta parte dei dettagli nascosti in realtà dall’ombra.

Nel caso specifico, dopo aver dato una importante schiarita alla facciata, soprattutto alla parte destra, ho applicato una progressiva desaturazione dei canali, andando invece a calcare su alcuni specifici livelli, come ad esempio il verde e il blu. Una accentuazione della vignettatura ha reso lo scatto più profondo, insieme ad un aumento dei neri.