Tag Archives: barche

Floating

Sorretti da un soffice letto fatto d’acqua, che sempre c’è stato e sempre ci sarà, galleggiano. Sospese, come per magia, da un corpo che tutto sembra fuorchè solido. Navigano, si muovono, e vivono la loro vita. Noi con i nostri piedi sulla terra, loro con le loro chiglie nell’acqua. E paiono solide. Galleggiano, ondeggiano, ma sono stabili. Molto più di noi, quando le sensazioni ci colpiscono e ci investono. Anime in balia di un mare mosso, barche stabili con i piedi per terra.

Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 20sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 20sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 15sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 15sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 6sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @10mm f/22 ISO 100 6sec

Barche, barche, barche!

Non sono un uomo di mare, non mi fa impazzire il pesce ma lo mangio, so nuotare ma non è che io sia un patito del fare il bagno. Sono nato, vissuto e cresciuto a Milano. Lo so, so che “se a Milano ci fosse il *lu mare* sarebbe una piccola Bari”, ma tant’è. Con queste premesse, quindi, viene facile capire quanto poca confidenza io abbia con il mare.

Però mi piacciono le barche, piccole, bianche, grosse, colorate, di ferro o di legno, a vela o a motore. Mi piacciono, forse dopo aver visto da bimbo centinaia di volte lo spot del capitano Findus ne sono rimasto ammaliato. Insomma, non ci posso fare niente, mi catturano.

Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/150sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/150sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/50sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/50sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/200sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/200sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/100sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/8 ISO 200 1/100sec

Le immagini sono state elaborate, come è facile intuire, in post-produzione. Si tratta di un preset creato sulla prima immagine e poi applicato sulle successiva: oltre ad una maschera di contrasto piuttosto carica, ho abbassato la saturazione in favore di una maggiore vividezza.

Caldè, il porto e un nuovo grandangolo

Ieri mi è finalmente arrivato il nuovo acquisto, un grandangolo Tamron 10-24mm: una valida escursione focale che consente di avere una lente che si adatta a diversi scenari di utilizzo, e non pone troppe limitazioni, mi auguro si riveli una scelta azzeccata. Non mi sono mai dedicato alla fotografia paesaggistica, ma è giunto il momento di cominciare: imbracciato il treppiede, con il buon Bordin siamo andati alla volta di Calè. Piccolo scenario portuale che, nonostante la serata con decisamente troppa foschia, ispira a qualche scatto. Sotto propongo quello che ritengo più interessante fra tutti:

Canon EOS 1000d ISO 400 Tamron 12-24 @11mm f/7,1 30sec
Canon EOS 1000d ISO 400 Tamron 12-24 @11mm f/7,1 30sec

Il tempo di esposizione di 30 secondi ha consentito di ottenere una corretta illuminazione laddove ci sono i lampioni e cogliere anche qualche sfumatura dei monti e degli alberi subito dietro il porticciolo.