Milano, metropolitana. Gente.

La metropolitana è uno di quei non luoghi che, complice la presenza di migliaia di persone, non ha una propria anima e un’identità chiara e definita. Incontri, sguardi, persone che si toccano ma che in realtà, alla fine, hanno poco da spartire l’una con l’altra se non quel piccolo viaggio che il più delle volte conduce da casa al lavoro e viceversa.

Sfruttando il nuovo obiettivo, un vecchio Carl Zeiss Flektogon DDR 35mm/2.4 con attacco M42, ho colto l’occasione per eseguire qualche scatto. Eccoli a seguire.

Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/2,4 ISO 500 1/40 sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/2,4 ISO 500 1/40 sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/2,4 ISO 500 1/40 sec
Canon EOS 60d CZJ DDR 35mm f/2,4 ISO 500 1/40 sec

Dal punto di vista tecnico è chiaro come la prima foto non sia correttamente a fuoco: per non dare troppo nell’occhio ho preferito scattare tenendo la fotocamera altezza ginocchio, senza quindi verificare il fuoco e gestendo l’inquadratura da live view. Nel secondo caso la persona di spalle, intenta in una avvolgente e intrigante lettura, non si è mai accorta della foto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*