Gli angoli nascosti dietro casa, la chiesa di San Marchetto

Quante volte, cercando nel ripostiglio o in cantina, riemergono cose che avevamo dato per disperse o che la nostra mente aveva completamente cancellato? Io le trovo come piacevoli sorprese, regali inaspettati che arrivano e che, senza un reale motivo, ci rendono più felici.

E così come avviene per gli oggetti, succede per i posti: chi l’ha detto che per vedere bei posti è necessario fare centinaia di chilometri o magari prendere l’aereo?

Tutto questo per parlare della chiesa campestre di San Marchetto, o San Marco alla Barona, microscopica struttura che si trova al confine esatto tra Assago e Milano, vicino al quartiere Barona. Un angolo d’altri tempi che, almeno personalmente, mi porta a tempi lontani e soprattutto, non a Milano.

Incastonata su un piccolissimo pezzo di terreno rialzato rispetto ai campi coltivati, questa scenografica chiesetta ha rappresentato, centinaia di anni fa, il ritrovo per le tre cascine che erano presenti nelle immediate vicinanze, due di queste ancora pienamente funzionanti.

Canon EOS 60d Tamron 10-24 @14mm f/11 ISO 100 1/40 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @14mm f/11 ISO 100 1/40 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @24mm f/18 ISO 100 1/30 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @24mm f/18 ISO 100 1/30 sec

La sorpresa di trovare posti di questo tipo, così vicino a casa, magari visti una volta anni e anni fa e poi rimossi completamente dalla mente, mi fa capire quanto importante sia osservare, tutte le cose, tutti i giorni. Senza mai dare nulla per scontato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*