Category Archives: Uncategorized

Gli angoli nascosti dietro casa, la chiesa di San Marchetto

Quante volte, cercando nel ripostiglio o in cantina, riemergono cose che avevamo dato per disperse o che la nostra mente aveva completamente cancellato? Io le trovo come piacevoli sorprese, regali inaspettati che arrivano e che, senza un reale motivo, ci rendono più felici.

E così come avviene per gli oggetti, succede per i posti: chi l’ha detto che per vedere bei posti è necessario fare centinaia di chilometri o magari prendere l’aereo?

Tutto questo per parlare della chiesa campestre di San Marchetto, o San Marco alla Barona, microscopica struttura che si trova al confine esatto tra Assago e Milano, vicino al quartiere Barona. Un angolo d’altri tempi che, almeno personalmente, mi porta a tempi lontani e soprattutto, non a Milano.

Incastonata su un piccolissimo pezzo di terreno rialzato rispetto ai campi coltivati, questa scenografica chiesetta ha rappresentato, centinaia di anni fa, il ritrovo per le tre cascine che erano presenti nelle immediate vicinanze, due di queste ancora pienamente funzionanti.

Canon EOS 60d Tamron 10-24 @14mm f/11 ISO 100 1/40 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @14mm f/11 ISO 100 1/40 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @24mm f/18 ISO 100 1/30 sec
Canon EOS 60d Tamron 10-24 @24mm f/18 ISO 100 1/30 sec

La sorpresa di trovare posti di questo tipo, così vicino a casa, magari visti una volta anni e anni fa e poi rimossi completamente dalla mente, mi fa capire quanto importante sia osservare, tutte le cose, tutti i giorni. Senza mai dare nulla per scontato.

Agora Gallery, che simpatici mattacchioni

Con questo post esulo un po’ dai soliti temi che affronto su queste pagine. Pochi giorni fa mi è arrivata una mail da tale Chiara Mortaroli. Il testo a seguire:

Gentile Gabriele Burgazzi,
Il mio nome e’ Chiara Mortaroli e sono un’ assistente di galleria presso l’ Agora Gallery a NYC. Vorrei avere un minuto del suo tempo per farci conoscere. Ho visitato il suo sito e sono stata colpita dal suo lavoro, la prego di farmi sapere se desidera ricevere piu’ informazioni riguardo Agora Gallery ed i nostri servizi promozionali ed espositivi.
Le auguro una buona giornata,
Cordiali Saluti
Chiara Mortaroli
Gallery Assistant/ Agora Gallery
http://www.agora-gallery.com/
Chiara@Agora-Gallery.com
Phone: 212.226.4151 ext 1005
Fax: 212.966.4380

No, non mi sto incensando pubblicando una e-mail in cui mi chiedono di esporre alcuni scatti. Non è proprio così. Già, perchè dopo aver guardato il sito di questa agora gallery, estremamente serio e professionale, ho deciso di rispondere alla simpatica Chiara. Già, perchè un’attenta analisi dei servizi offerti da questa “presunta” galleria d’arte mette in evidenza come sia necessario pagare una tassa annua per esporre le proprie creazioni. No, non una cifra simbolica, ma anche piuttosto pesante: stiamo parlando di 3450 dollari americani (al cambio attuale circa 2500 euro).

Insomma, un chiaro metodo per guadagnare alle spalle di chi della fotografia fa una passione o magari anche un mestiere, illudendoli con speranze. Quello che fa un po’ tristezza è vedere come questo meccanismo venga attuato anche da una galleria che, nonostante non abbia mai avuto modo di vedere da vicino, sembra presentarsi come seria e professionale. L’abito non fa il monaco, affatto.

Se mai dovessi ritornare a New York un giro a questa fantomatica Agora gallery lo metterò in programma, non tanto per guardare le opere, quanto per vedere quali facce hanno il coraggio di lavorare in un posto così triste.